CONDIZIONI DI UTILIZZO DEL SERVIZIO MARKETINO

 

1. Oggetto delle condizioni di utilizzo

L’oggetto delle presenti Condizioni di utilizzo (qui di seguito denominate “Condizioni”) è il servizio Marketino fornito da Marketino S.r.l., partita IVA 01873110934, con sede a Cordovado, Via Roma 20, Italia (qui di seguito denominata “Fornitore”) in collaborazione con Superius d.o.o., CIF 88456877305, Cirilometodske druzbe 1, Pola, Croazia (qui di seguito denominata “Principale”), che consente all’utente di emettere i documenti commerciali secondo le disposizioni di legge e lo assiste nello svolgimento dell’attività aziendale (qui di seguito denominata “Servizio”).

Il Servizio è composto dal Servizio di base (qui di seguito denominato “Servizio di base”) e dal Servizio esteso (qui di seguito denominato “Servizio esteso”). Il Servizio di base viene fornito dal Fornitore, il quale ne è responsabile al momento della vendita o noleggio all’utente. Il servizio di base comprende il registratore di cassa fiscale (qui di seguito denominato “Dispositivo”) omologato secondo le specifiche stabilite dall’Agenzia delle Entrate e il programma legalmente armonizzato. Il Servizio esteso include tutti gli adeguamenti normativi oppure aggiornamenti necessari ad eliminare e prevenire possibili errori, migliorare le funzionalità, ottimizzare i programmi utili allo svolgimento dell’attività aziendale, supporto telefonico, tramite email ed altri eventuali canali e servizi aggiuntivi come la connettività Internet, ecc., forniti dal Fornitore in collaborazione con il Principale (qui di seguito denominati “Fornitori”). Il Principale è l’autore, il Fornitore e l’unico proprietario del Servizio esteso. Il ruolo del Fornitore è quello di commercializzare il Servizio sul mercato utilizzando il nome commerciale Marketino o un altro nome. Il Servizio verrà fornito esclusivamente presso gli uffici del Fornitore con appositi programmi di teleassistenza e nelle ore di apertura degli uffici del Fornitore.

Il Regolamento sulla protezione dei dati, pubblicato dal Principale sul sito web www.superius.co/legal (qui di seguito denominato “Regolamento”), costituisce la parte integrante delle Condizioni, dove il Fornitore ha il ruolo di “Partner del Servizio”. Il Servizio è disponibile sul Dispositivo e sul sito web www.marketino.it, comprese tutte le eventuali sotto pagine, all’interno del dominio (qui di seguito denominate “Pagina del Servizio).

 

2. Condizioni di utilizzo del Servizio

L’utente del Servizio (qui di seguito denominato Utente) può essere una persona giuridica, un imprenditore, un operatore professionale o un qualsiasi individuo che accetti le Condizioni e le loro eventuali modifiche durante il processo di acquisto, registrazione oppure utilizzo del Servizio.

L’Utente inizia ad utilizzare il Servizio, inoltrando la richiesta di acquisto o di registrazione (qui di seguito denominata “Richiesta”) sulla Pagina del Servizio o in altro modo fornendo le informazioni richieste, ed accettando le Condizioni. Qualora i dati inseriti non fossero corretti o completi, l’Utente non potrà utilizzare il Servizio in modo corretto, completo oppure non potrà utilizzarlo affatto.

Durante l’utilizzo del Servizio, l’Utente può usare una o più licenze (qui di seguito denominate “Licenza”). Il numero di Licenze consente all’Utente di utilizzare simultaneamente altrettanti registratori di cassa telematici per l’emissione di documenti commerciali.

Il Fornitore ha il diritto, a propria discrezione e per motivi giustificati, di rifiutare la richiesta di Servizio. I seguenti casi, in maniera specifica ma non esclusiva, rappresentano i motivi giustificati i) qualora, durante il precedente rapporto, l’Utente abbia abusato del Servizio in qualsiasi modo o abbia utilizzato i dati provenienti dal sistema del Servizio o singole parti del Servizio contrariamente al loro scopo e alla funzione concordata, ii) qualora esista il ragionevole sospetto che l’Utente o una terza parte abusi o intenda abusare del Servizio o qualora consenta l’abuso da parte di terze parti o qualora l’Utente stesso abbia già abusato o nascosto oppure non abbia segnalato gli atti fraudolenti di terze parti in relazione allo stesso, iii) qualora esista il sospetto che il Servizio sarà utilizzato da terze parti per le quali sussistono i motivi di rifiuto della richiesta dello stesso, e iv) qualora venga accertata l’insolvenza dell’Utente.

Per utilizzare il Servizio appieno, l’Utente ha l’obbligo di inserire tutti i dati richiesti all’interno dell’interfaccia amministrativa e deve aver attivo almeno un dispositivo.

Il Servizio è venduto franco sedi Fornitore, il quale si riserva la possibilità di consegnare tramite il proprio partner specializzato (servizio di corriere). In questa ipotesi i beni venduti viaggiano ad esclusivo rischio e pericolo del cliente; la consegna si intende perciò effettuata con la consegna dei beni al vettore. In nessun caso il Fornitore potrà essere ritenuto responsabile per qualsiasi danno o perdita, diretti o indiretti, derivanti dalla ritardata o mancata consegna, né per la non corrispondenza della merce alle specifiche pubblicate dai produttori, né per qualsiasi altro fatto non direttamente imputabile al Fornitore. I termini di consegna sono da ritenersi non vincolanti per il Fornitore. Eventuali ritardi di consegna rispetto al termine pattuito non danno diritto alla risoluzione del contratto né al risarcimento dei danni neppure di natura fiscale nei limiti di cui all’articolo 1220 c.c.

Se il Servizio include la consegna all’Utente di un dispositivo sostitutivo, in caso di guasto, il Fornitore procederà come segue, a seconda che il dispositivo sia o no coperto dalla garanzia. Se il dispositivo è coperto dalla garanzia, dopo che il Fornitore avrà verificato che si tratti di un difetto rientrante nella garanzia, invierà all’Utente un altro dispositivo pronto all’utilizzo entro un termine massimo di cinque giorni lavorativi tramite il proprio partner specializzato (servizio di corriere). Il termine ultimo di consegna all’Utente dipenderà dai termini di consegna del partner specificato. L’Utente è obbligato a preparare il suo dispositivo guasto per il ritiro ed a consegnarlo al servizio di corriere contemporaneamente alla ricezione di quello sostitutivo. Qualora il dispositivo non fosse coperto dalla garanzia, il Fornitore valuterà se dal punto di vista economico convenga ripararlo o meno. Qualora il Fornitore ritenesse che dal punto di vista economico convenga riparare il dispositivo, invierà all’Utente un’offerta per la riparazione. Dopo aver ricevuto il pagamento secondo l’offerta e dopo aver ricevuto il dispositivo guasto da parte dell’Utente, il Fornitore inizierà a revisionare il dispositivo ricevuto. Dopo l’avvenuta revisione del dispositivo, il Fornitore lo invierà all’Utente tramite il proprio partner specializzato (servizio di corriere). Qualora non convenisse ripararlo, il Fornitore proporrà all’Utente un’offerta per un nuovo dispositivo. Il Fornitore invierà all’Utente, tramite il proprio partner specializzato (servizio di corriere), un nuovo dispositivo pronto all’ uso entro un termine massimo di cinque giorni lavorativi dal ricevimento del pagamento. Il termine ultimo di consegna all’Utente dipenderà dalle tempistiche di consegna del partner specializzato. Sono esplicitamente escluse dalla garanzia le memorie fiscali la cui sostituzione risulta regolata dalle norme di legge. Se il cliente ha stipulato un contratto di noleggio con il Fornitore, il dispositivo si ritiene in garanzia per tutta la durata del contratto di noleggio.

La garanzia è sospesa per tutto il tempo in cui l’Utente è in stato di morosità in ordine al pagamento o inadempiente nei confronti di anche una sola delle clausole del presente contratto ed è completamente esclusa qualora sui beni si riscontrino interventi di Tecnici non autorizzati oppure fossero state effettuate sostituzioni con pezzi di ricambio o accessori non originali. E’ facoltà del Fornitore, a proprio insindacabile giudizio, rifiutare la riparazione o sostituzione in garanzia qualora il cliente abbia fatto un utilizzo non corretto del dispositivo, anche solo con l’installazione di programmi non autorizzati, o la modifica dei software contenuti dello stesso.

L’Utente conferma di essere informato in merito alle Condizioni e le accetta integralmente, attivando il Servizio, aggiungendo o annullando la Licenza, accettando l’aggiornamento o le Condizioni, entro trenta giorni dalla data di pubblicazione delle stesse. Tutte le possibili modifiche alle Condizioni entrano in vigore nel giorno della loro pubblicazione. A meno che non sia definito diversamente, il Servizio viene utilizzato per un periodo di tempo indefinito fino a quando l’Utente o il Fornitore non terminano il rapporto reciproco in conformità con le presenti Condizioni.

3. Funzionalità del Servizio

Il Servizio è composto da un’interfaccia amministrativa, dove l’Utente gestisce l’amministrazione dei dati aziendali necessari per il funzionamento del Servizio e le applicazioni client installate su uno o più Dispositivi utilizzati per l’emissione corretta dei documenti commerciali ed altri servizi.

I documenti commerciali emessi dall’applicazione client vengono salvati nell’account Utente e sono disponibili in qualsiasi momento, sull’interfaccia amministrativa, tranne in assenza di connessione Internet, in tal caso, saranno disponibili solo dopo che le relative condizioni saranno soddisfatte.

Il Principale e il Fornitore si riservano il diritto di modificare e/o integrare la funzionalità del Servizio o il contenuto della Pagina del Servizio, senza preavviso, in qualsiasi momento, in qualsiasi modo e per qualsiasi motivo. Né il Principale né il Fornitore e nemmeno entrambi sono responsabili delle possibili conseguenze di tali modifiche.

 

4. Trattamento e protezione dei dati

L’Utente del Servizio è il proprietario dei dati (qui di seguito denominati “Dati”) all’interno del proprio account. L’Utente è tenuto a garantire la completezza, la veridicità e l’accuratezza dei Dati inseriti. I Dati rappresentano i dati riservati dell’Utente, il Principale è obbligato a conservarli ed a garantire misure adeguate di protezione da perdita, distruzione accidentale, accesso, modifica, pubblicazione non autorizzata e da qualsiasi altro uso improprio. Il Principale non sarà responsabile nei confronti dell’Utente del Servizio per danni causati dalla loro perdita, distruzione, accesso, modifica pubblicazione non autorizzata e nemmeno in caso di qualsiasi altro uso improprio, in particolar modo quando le circostanze indicate sono causate da forza maggiore: guasto all’apparecchiatura, manipolazione errata, influenza di altri programmi per computer concessi in licenza o senza licenza, virus e da altre azioni dannose.

Accettando le Condizioni, l’Utente dà il suo consenso affinché il Principale possa raccogliere, elaborare e memorizzare i suoi dati personali ed identificativi ai sensi della Legge sulla protezione dei dati personali e li possa utilizzare in conformità con le Condizioni, il Regolamento e la Legge.

Il Fornitore o il Principale può utilizzare i Dati nell’ambito della procedura di supporto all’Utente e li può modificare su richiesta dell’Utente.

Il Fornitore o il Principale considera valida la richiesta di modifica dei Dati dell’Utente, qualora essa pervenisse direttamente dall’Utente tramite numeri di telefono, indirizzi email o contatti registrati nell’ambito del Servizio. Qualora la richiesta dovesse pervenire da un contatto registrato nei Dati, es. appartenente al contabile, sarà considerata valida a condizione che si riferisca alla consegna di resoconti o modifiche inerenti la contabilità.

Il Fornitore o il Principale terrà traccia delle modifiche apportate ai Dati e informerà di ciò l’Utente. L’Utente è tenuto a rivedere tutte le modifiche apportate e ad avvisare immediatamente il Fornitore qualora l’Utente stabilisca che la modifica non è corretta o qualora la modifica ai Dati non è stata effettuata secondo la sua richiesta. Tale comunicazione deve essere inoltrata dall’Utente al Fornitore immediatamente e prima di continuare ad utilizzare il Servizio, in caso contrario, le modifiche apportate saranno considerate corrette e confermate dall’Utente. L’Utente è l’unico responsabile della correttezza dei Dati inseriti nel Servizio, anche nel caso in cui, su richiesta dell’Utente, le modifiche vengano apportate dal Fornitore o dal Principale.

I dati vengono sincronizzati solo quando è disponibile l’accesso ad Internet. In caso di disconnessione Internet, il Principale non può abilitare la sincronizzazione o l’archiviazione dei dati nel cloud.

Qualora l’Utente inviasse automaticamente o manualmente comunicazioni come SMS, email o altri messaggi ai suoi clienti tramite il Servizio, avrà l’obbligo di garantire che tali comunicazioni vengano inviate solo ai clienti che gli hanno fornito il proprio consenso oppure per i quali esiste un altro motivo di invio giuridicamente fondato, e dovrà garantire la legalità del contenuto della comunicazione. Né il Fornitore né il Principale si assumono la responsabilità per l’utilizzo del Servizio da parte dell’Utente.

Ai sensi del Regolamento 2016/679 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 27 Aprile 2016, relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati e che abroga la Direttiva 95/46/CE (qui di seguito denominato “Regolamento”), si stabilisce che l’Utente è il responsabile dell’elaborazione dei dati in tutte le elaborazioni in cui determina autonomamente il contenuto dei dati inseriti e dà l’ordine di avviare l’elaborazione dei dati, mentre in questi processi il Principale viene trattato come l’esecutore dell’elaborazione dei dati ed esegue le elaborazioni in conformità con le istruzioni dell’Utente. Il Fornitore non è né il responsabile né l’esecutore dell’elaborazione dei dati; eccezionalmente, nelle elaborazioni del Servizio di base, il Fornitore è l’esecutore dell’elaborazione mentre il Principale non è né il responsabile né l’esecutore dell’elaborazione. Sulla base del Regolamento si stabilisce che il Principale è il responsabile dell’elaborazione dei dati, che sono destinati a garantire il corretto funzionamento dell’infrastruttura e il funzionamento del programma, mentre il Fornitore e l’Utente sono gli esecutori di tali elaborazioni dei dati. La base giuridica per la collaborazione e l’accesso ai Dati è un rapporto contrattuale.

È vietato copiare il software, adattarlo, tradurlo, renderlo disponibile, distribuirlo, variarlo, modificarlo, disassemblarlo, decompilarlo o combinarlo con altro, salvo il caso in cui questo venga espressamente permesso dai termini di licenza o dalla legge applicabile che prevede tale diritto.

 

5. Prezzo e riscossione del Servizio

Il prezzo di utilizzo del Servizio è determinato dal listino prezzi del Servizio valido al momento dell’utilizzo del Servizio così come pubblicato sulla Pagina del Servizio (qui di seguito denominato “Listino Prezzi”) Il Fornitore è autorizzato a modificare il Listino Prezzi e si impegna a pubblicarlo sulla Pagina del Servizio.

Le condizioni di utilizzo del Servizio di base, in caso di noleggio, sono definite dall’offerta inoltrata dal Fornitore all’Utente; con il pagamento della stessa, l’Utente conferma l’accettazione delle Condizioni e l’offerta assume lo stato di contratto.

La commissione di Servizio viene addebitata alla fine del periodo di riferimento, sia che si tratti di un mese, due mesi, un anno o di un altro periodo. Il periodo minimo di utilizzo del Servizio è di un mese.

Nel caso in cui l’Utente non utilizzasse la Licenza per un certo intervallo di tempo, Il Fornitore si riserva il diritto di non addebitargli il Servizio per il periodo di cui non ne ha usufruito, fino ad un massimo di 6 mesi in un anno solare.

La fattura per il Servizio sarà consegnata all’Utente dal Fornitore per via elettronica. Qualora la fattura per il Servizio mensile fosse molto bassa, il Fornitore può valutare non conveniente la creazione e l’invio della stessa e si riserva il diritto di aggiungere l’importo di quest’ultima all’importo della fattura del mese successivo.

In caso di mancato pagamento o pagamento parziale inerente l’acquisto del Servizio, il Fornitore si riserva il diritto di interrompere all’Utente, in modo totale o parziale, la fornitura del Servizio esteso fino a quando la fattura non sarà saldata, questo in riferimento a tutte le Licenze del cliente. Per quanto riguarda il noleggio, in caso di mancato pagamento o pagamento parziale del Servizio, il Fornitore si riserva il diritto di interrompere all’Utente, in modo totale o parziale, la fornitura del Servizio fino a quando la fattura non sarà saldata e di richiedere la restituzione del Dispositivo, questo in riferimento a tutte le Licenze del cliente. Il Fornitore si avvale del diritto di addebitare il costo di riattivazione del Servizio, in entrambi i casi, e non si assume alcuna responsabilità per eventuali conseguenze che l’Utente potrebbe subire in caso di disattivazione parziale o totale delle funzionalità del Servizio. Il Fornitore è autorizzato a terminare unilateralmente la fornitura del Servizio Esteso se l’Utente è in ritardo con il pagamento per più di quindici giorni, e ad assegnare i propri crediti nei confronti dell’Utente a terzi.

In caso di richiesta di adempimento del contratto da parte del Fornitore è dovuto dall’acquirente il pagamento immediato di tutte le fatture scoperte a scadere e di tutte le spese accessorie, nonché di quelle relative all’eventuale assistenza legale con espressa rinuncia da parte dell’acquirente e qualsiasi rimborso di interessi di rateazione. In caso di risoluzione del contratto il Fornitore ha diritto alla riconsegna da parte dell’acquirente dei beni e le fatture pagate resteranno acquisite dallo stesso. La presente clausola si intende operante in ogni caso di inadempienza comunque determinante così come in caso di procedure giudiziali o stragiudiziali.

In caso di risoluzione del contratto è stabilita a favore del Fornitore, quale penale, una somma pari al 40% del prezzo e, nell’ipotesi che i beni fossero già in possesso dell’acquirente, un’ulteriore somma pari al 2% del prezzo fissato per ogni mese o frazione di mese intercorso tra la consegna e la restituzione degli stessi. È fatto salvo in ogni caso qualunque maggior danno. Sono inoltre a carico dell’acquirente le spese legali e giuridiche sostenute dal Fornitore. Qualora l’Utente abbia stipulato un contratto di noleggio del dispositivo, il Fornitore si riserva il diritto, in caso di mancato pagamento, di cessare la fornitura del Servizio.

Entro 15 giorni dall’acquisto, l’Utente ha il diritto, senza doverne specificare il motivo, di restituire il dispositivo acquistato in buono stato e non danneggiato e ricevere un rimborso completo, nel caso non avesse emesso documenti commerciali. Diversamente al prezzo pagato dal cliente verrà detratto il costo di sostituzione e dell’invio della memoria di dettaglio, che dovrà essere accuratamente conservata dallo stesso secondo i termini di legge. L’ Utente sarà tenuto a sostenere le spese di restituzione del dispositivo. Qualora l’Utente prenda a noleggio il dispositivo tramite un istituto finanziario al quale versa il canone di noleggio per il dispositivo, l’Utente rinuncerà al diritto di restituire il dispositivo. Nel caso di altri reclami, l’Utente è tenuto a contattare info@marketino.it affinché il Fornitore possa valutare il caso specifico e fornirgli una soluzione alternativa.

Il servizio di connettività Internet è fornito in collaborazione con una terza parte; nel caso in cui la terza parte per qualsiasi motivo non fosse più in grado o cessi di fornire il servizio; né il Fornitore né il Principale saranno responsabili e all’Utente verrà offerta una soluzione alternativa.

 

6. Acquisto di dispositivi e Partner del Fornitore

Il Fornitore può consentire all’Utente di acquistare il Dispositivo con la Licenza per il Servizio, direttamente tramite la Pagina del Servizio, i propri canali di vendita oppure indirettamente tramite i propri partner (qui di seguito denominati “Partner del Fornitore”) o in un altro modo. Ai sensi del Regolamento riferito al rapporto tra il Fornitore ed il Partner del Fornitore, il Fornitore è considerato il responsabile dell’elaborazione mentre il Partner del Fornitore è l’esecutore dell’elaborazione; entrambe le parti hanno l’obbligo di regolare i loro rapporti contrattuali. Il canale di acquisto del dispositivo non influisce sul rapporto tra il Fornitore e l’Utente in merito ai diritti e agli obblighi relativi all’utilizzo del Servizio.

 

7. Limitazione di responsabilità

Il Servizio è fornito all’Utente nella sua forma finale, “così com’è” (eng.”as is”), ed è esclusa la garanzia relativa a qualsiasi difetto del Servizio. Sebbene il Fornitore esegua test e miglioramenti continui del Servizio, non può garantire che il Servizio funzioni senza possibili discontinuità o errori. In tal caso, il Fornitore adotterà tutte le misure per correggere il difetto entro un tempo ragionevole.

Il Fornitore non è responsabile nei confronti dell’Utente per danni causati dall’impossibilità di utilizzare il Servizio a causa di comportamenti inadeguati dell’Utente, problemi tecnici o forza maggiore, errori di funzionamento, inadeguatezza alle esigenze dell’Utente e per altri motivi. Il Fornitore non garantisce che il Servizio funzionerà con continuità ininterrotta. Il Fornitore non è responsabile delle conseguenze che potrebbero derivare dall’utilizzo dei Dati del Servizio da parte dell’Utente. Il Fornitore non è responsabile per problemi di accesso alle pagine amministrative del Servizio, causati dal provider di servizi Internet, dal computer dell’Utente o dalla connessione dell’Utente a Internet. Il Fornitore non garantisce il trasferimento dei dati ininterrotto e completo tra l’unità mobile e il database del Servizio. Il Fornitore non è responsabile dell’adempimento degli obblighi legali dell’Utente. In nessun caso la responsabilità del Fornitore potrà superare l’importo degli ultimi canoni semestrali pagati dall’Utente.

8. Disposizioni finali

Il Fornitore può affidare una parte del Servizio a terze parti, all’insaputa e senza il consenso dell’Utente, nel qual caso il Fornitore conserva tutti i diritti e gli obblighi nei confronti dell’Utente ed è responsabile dell’adempimento degli obblighi della terza parte. Il Fornitore può, all’insaputa e senza il consenso dell’Utente, affidare l’intera attuazione del Servizio a una terza parte (qui di seguito denominata “Destinatario”), nel qual caso il Destinatario si assume tutti i diritti e gli obblighi del Fornitore in relazione all’Utente, e il Fornitore garantisce in solido l’adempimento degli obblighi del Destinatario.

Per tutte le richieste e controversie che potrebbero derivare dall’utilizzo del Servizio, sarà determina la competenza del tribunale sulla base della sede effettiva del Fornitore.

 

Le presenti Condizioni si applicano a partire dal 1. giugno 2021.

Scarica PDF